L’Australia va forte in casa per battere l’Italia 2-1 | Giro ATP

Non era un’altra domenica per l’Australia. Battere l’Italia all’esordio in Coppa ATP, una delle favorite con due giocatori della Top 10, Berrettini e Sinner, e per come l’hanno fatta, arrivando dal basso, è stata una gioia speciale per il pubblico locale.

Così, John Peers e Luke Saville sono riusciti a chiudere un interessante pareggio ea vincere 2-1 dopo aver siglato comode vittorie in doppio contro Simone Bolelli e Matteo Berretini 6-3 7-5. I due australiani sono sempre stati all’altezza del duo italiano, sempre protagonisti e che hanno salvato un set point servendo sul 4-5 nel secondo set, ma da lì hanno avuto una distanza ravvicinata perfetta per conquistare i nove punti finali. partita da vincere dopo 84 minuti.


Foto: Peter Staples/ATP Tour

La giornata è iniziata nel migliore dei modi per gli Europei, con Jannik Sinner al suo esordio in ATP Cup che ha portato l’Italia sull’1-0. Il ventenne è stato forte con i suoi colpi da fondo campo e ha dominato la manifestazione battendo Max Purcell 6-1, 6-3 in 64 minuti alla Ken Rosewall Arena per la sua prima vittoria dell’anno.

“È stata una grande partita da parte mia”, ha detto Sinner in un’intervista in campo. “Sono molto felice di aver ottenuto il primo punto per la squadra italiana. Mi sento molto, molto solido. Sapevo che dovevo essere solido dalla linea di fondo perché quando ha colpito la rete era difficile superarlo, quindi ho cercato di andare più a fondo. Per la prima partita dell’anno non poteva andare meglio”.

Sinner ha vissuto un’impressionante stagione 2021, vincendo quattro titoli a livello di Tour ed entrando nella Top 10 della classifica ATP. Il campione 2019 di Intesa Sanpaolo Next Gen ATP Finals, che ha segnato 13 vittorie e ha commesso solo tre errori non forzati contro Purcell, ha ottenuto la sua 80esima vittoria nel Tour in un evento a 16 squadre e martedì prossimo affronterà il francese Arthur Rinderknech.

Potrebbe piacerti anche: Debutto negli Stati Uniti con la vittoria contro il Canada in Coppa ATP

Da lì è arrivata una rinascita locale, con il sempre energico Alex de Minaur che ha suscitato il pubblico della Ken Rosewall Arena per mantenere vive le speranze dell’Australia. La 22enne ha registrato la sua quinta vittoria nella Top 10 della carriera battendo il numero 7 del mondo Berrettini 6-3, 7-6(4) nella Pool B a Sydney e costringendo a una doppia decisione.

“Questo campo tira fuori il meglio di me”, ha detto De Minaur eccitato. Riflettendo su un 2021 difficile, ha aggiunto: “Non si tratta di quante volte vieni abbattuto. Si tratta di quante volte vieni abbattuto e torni indietro”.

Il 22enne ha mostrato incredibile agilità e coraggio nella sua prima partita della stagione ed è tornato da un vantaggio di 5-3 nel secondo set per strappare la vittoria dopo 86 minuti di gioco, portando la serie ATP Head2Head sull’1-1. .

Il numero 34 del mondo, che ha vinto due titoli a livello di tournée nel 2021, sta facendo la sua terza apparizione in Coppa ATP, ottenendo vittorie contro Alexander Zverev e Denis Shapovalov nel 2020.

Martedì l’Australia affronterà i campioni in carica della Russia, mentre l’Italia affronterà la Francia, con entrambi i sorteggi che si svolgeranno alla Qudos Bank Arena.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.