Le 10 migliori notizie al mondo in questo momento: 15 luglio

Ciao! Qui hai tutto ciò che devi sapere per iniziare questo venerdì, 15 luglio 2022.

  1. “Non prevediamo che l’inflazione ridurrà la domanda turistica in Spagna”. Quest’estate, turisti nazionali e internazionali faranno un viaggio intenso attraverso la Spagna, ha affermato il ministro del Turismo, Fernando Valdés, in un’intervista a Business Insider spagnolo. Il governo non prevede un peggioramento delle prospettive autunnali, ma vede un possibile “aggiustamento dei prezzi” nell’offerta turistica.
  2. L’ortodossia di Mario Draghi si scontra con la vulcanica politica italiana. Il liscio ex presidente della Bce è stato inflessibile di fronte alla complessità del parlamento italiano e non ha potuto impedire lo sfogo del suo Esecutivo di fronte alle dure richieste del Movimento 5 Stelle.Le sue dimissioni, però, sono state respinte dal Capo dello Stato, che gli aveva chiesto di recarsi in Parlamento per verificare il suo sostegno, ha spiegato. Paese.
  3. La legislazione sulle start-up arriverà ininterrottamente al Congresso dopo l’estate: i gruppi stanno già redigendo le relazioni prima di inviarle alla Camera. La legge sull’avvio ha attraversato la sua fase di modifica a fine giugno, ma il periodo straordinario della Camera fa sì che l’elaborazione prosegua a settembre. Calviño ha anticipato alcune settimane fa che l’elaborazione sarebbe iniziata a settembre. La scadenza, sebbene modificata, potrebbe essere rispettata in modo che entri in vigore quest’anno.
  4. Il traffico passeggeri ha recuperato a giugno di quasi il 90% rispetto al 2019, ma le richieste di cancellazioni e ritardi superano già i livelli pre-pandemia. Per l’estate sono previsti un totale di 215,6 milioni di posti, con un aumento dell’1,6% rispetto all’estate 2019. La situazione ha spinto molte aziende al limite, dove i lavoratori hanno indetto sciopero nel bel mezzo dell’alta stagione, portando alla cancellazione dei voli e code lunghe in aeroporto.
  5. Sabadell vende Nomo, la scommessa ‘fintech’ per imprenditori e micro PMI: perché è un esempio di come il futuro del business sarà segnato da fusioni e acquisizioni. Il business è cresciuto negli ultimi tempi, sia nello sviluppo di nuove applicazioni e servizi che nella valutazione d’impresa. Tuttavia, le recenti turbolenze economiche segnate dalla guerra in Ucraina, l’aumento dei prezzi dell’elettricità o una crisi dell’offerta hanno offuscato gli orizzonti del settore.
  6. Amazon ha ridimensionato le sue offerte di white label a causa delle scarse vendite. Amazon ha iniziato a ridurre il numero di articoli che vende con il proprio marchio e la società ha discusso di uscire del tutto dal business del marchio del distributore per allentare la pressione normativa, ha affermato Amazon. giornale di Wall Street. Le decisioni sono inquadrate nel contesto di vendite basse ea causa della scarsa resa di molti articoli.
  7. Amancio Ortega, per Manhattan: i fondatori di Zara hanno comprato un grattacielo per 500 milioni di dollari. L’operazione è uno dei più forti investimenti di Pontegadea, il braccio immobiliare e di investimento di Ortega. L’azienda possiede anche edifici nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Spagna, dove mantiene la proprietà di diverse proprietà iconiche che riflettono la fiducia dei proprietari di Zara nel settore.
  8. Bruxelles propone di limitare il consumo di energia da questa estate a causa di possibili tagli al gas russo. La prossima settimana la Commissione europea presenterà i piani per ridurre il consumo di gas e ciò include, tra le altre cose, la limitazione delle temperature negli edifici pubblici e nei centri commerciali, la limitazione dell’aria condizionata a 25 gradi e il riscaldamento a 19 gradi. Un’altra ricetta è fornire una compensazione finanziaria alle aziende che riducono il consumo di gas, spiega RTVE.
  9. OpenSea, una delle più grandi piattaforme NFT, licenzia il 20% dei suoi dipendenti: “Siamo entrati… nell’inverno delle criptovalute”. I licenziamenti sollevano interrogativi sulle tattiche di crescita aggressiva dell’azienda e su come sia stata sollevata la sostenibilità del settore NFT a crescita molto elevata, ha sottolineato TechCrunch. In una dichiarazione inviata al personale, l’amministratore delegato ha assicurato che l’azienda ha molti anni davanti a questo cambiamento.
  10. L’ascesa di Netflix all’Olimpo: la videoteca che ha messo alle corde Hollywood raggiungendo i 200 milioni di abbonati che ora si salutano. Netflix è passata dal noleggio di DVD a una minaccia per Hollywood, superando i 200 milioni di abbonati in tutto il mondo. Tuttavia, ora sta affrontando un rallentamento della crescita a causa delle tensioni economiche e della crescente concorrenza nel settore dello streaming.

E infine…

18 paesi europei dove gli spagnoli possono sentirsi ricchi mentre sono in vacanza

Iscriviti alla nostra Newsletter

Alberto Baroffio

"Lettore certificato. Zombie geek. Avido esperto di alcol. Tipico fanatico del cibo. Praticante di viaggio."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.