Portogallo-Turchia e Italia-Nord Macedonia nei playoff ai Mondiali

Gli ultimi tre posti Europa Per 2022 qatar Coppa del Mondo FIFA saranno sistemati agli spareggi, con le semifinali di andata in programma giovedì 24 marzo e due delle tre finali in programma martedì 29 marzo.

Percorso C verso la Coppa del Mondo

Italia – Macedonia del Nord

La menzione degli spareggi di Coppa del Mondo è stata più che sufficiente per far venire la pelle d’oca alla maggior parte degli italiani. I quattro volte campioni non hanno raggiunto la finale nel 2018 per la prima volta dal 1958, quando sono stati eliminati dalla Svezia nella stessa fase, ponendo fine a una serie di 14 partecipazioni consecutive al grande evento mondiale. Tuttavia, il riadattamento causato dal fallimento è stato impressionante, poiché Roberto Mancini ha rianimato la squadra e l’ha portata alla vittoria la scorsa estate.

Anche la Macedonia del Nord dovrà adattarsi se vuole sorprendere l’Italia. Al suo allenatore, Blagoja Milevski, “l’Italia è l’attuale campione d’Europa. Gioca a un calcio diverso e rendi le cose difficili a tutti i tuoi rivali. Dobbiamo adattarci alle sfide”.

Portogallo – Turchia

Il Portogallo potrebbe non essere una delle squadre che la Turchia spera di incontrare in questo spareggio, soprattutto considerando che la “Seleção” ha vinto tutti e cinque gli incontri ufficiali tra queste squadre. L’ultimo è arrivato a EURO 2008, quando Pepe ha aperto le marcature nella vittoria per 2-0 del portoghese a Ginevra. La storia è a favore dei padroni di casa, ma la Turchia può sfruttare il suo status di sfavorito ed è stata forte (imbattuta) da quando Stefan Kuntz ha preso le redini a settembre.

“La via C è sicuramente la più difficile”, ha detto Kuntz, campione di EURO 96 con la Germania. “Ma l’evoluzione della squadra, dello staff e della TFF da quando sono lì mi dà speranza. La nostra speranza è di portare la partita più importante (finale playoff) in Turchia per vedere cosa possiamo ottenere”.

Percorso A

Scozia – Ucraina (rinviato, data non confermata)

Galles-Austria

Il Galles si è fatto un nome nelle ultime due edizioni degli Europei, ma la sua ambizione rimane quella di raggiungere la sua prima Coppa del Mondo dal 1958. Un certo numero di grandi gallesi, tra cui Ian Rush, Mark Hughes e Ryan Giggs, non hanno mai avuto la possibilità di mostrare i propri talenti nelle fasi finali della Coppa del Mondo. Gareth Bale vuole rimanere fuori dalla lista, avendo ammesso che questo spareggio potrebbe essere la sua ultima possibilità di qualificarsi.

“All’inizio della mia carriera in Galles, la cosa principale era giocare in grandi tornei”, ha detto il 32enne. “Ci siamo riusciti e ora, per poterli cancellare tutti dalla lista, dobbiamo qualificarci per la Coppa del Mondo. Questa è una grande sfida per noi e qualcosa che ogni giocatore sogna”. Tuttavia, l’Austria è altrettanto determinata, non avendo raggiunto la finale dal 1998.

Percorso B

Svezia – Repubblica Ceca

Gli uomini di Jaroslav ilhavý sono di buon umore in vista della trasferta a Solna per affrontare i quarti di finale della Coppa del Mondo 2018. Sebbene la Repubblica Ceca non raggiunga la finale dal 2006, l’ultima apparizione è arrivata grazie a uno spareggio di successo contro squadre scandinave: La Norvegia ha perso complessivamente 2-0 contro la squadra di Karel Bruckner.

Gli ospiti hanno raggiunto anche gli ottavi di finale di EURO 2020, e il Ct della Svezia Janne Andersson non si fa illusioni sulle sfide che attendono la sua squadra: “Hanno battuto l’Olanda in estate e sono stati eliminati dalla Danimarca. Hanno fatto un buon EURO e sono una squadra molto forte. Sarà una partita difficile, ma non credo sia più difficile o più facile che affrontare qualsiasi altra squadra”.

Notizia

Le due finali play-off si giocheranno il 29 marzo, con un duello tra le due vincitrici della Serie C, mentre nel Draw B la Polonia ospiterà la Svezia o la Repubblica Ceca. Le semifinali tra Scozia e Ucraina e la successiva finale del Draw A sono state posticipate a data da destinarsi.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."