Marni fa il suo primo passo nel cyberspazio

Marni ha appena lanciato la sua prima esperienza digitale immersiva, “Wearweare” per portarti una selezione di silhouette della sua collezione primavera-estate 2022. Il primo passo nel cyberspazio per il brand italiano del gruppo OTB.

Lanciato il 14 aprile, “Marniverse” è accessibile dal sito web del marchio. Invita l’utente in un mondo virtuale ritardato pieno di sagome della collezione primavera-estate 2022 incarnate dal nuovo genere avatar. Un libro immersivo a 360°, dove gli utenti di Internet possono spostarsi a piacimento, dalla scoperta all’acquisto. L’obiettivo del brand: continuare a coinvolgere la propria community attraverso esperienze immersive, reali o virtuali.

Questa nuova esperienza digitale è il risultato di una collaborazione con lo studio creativo Futurecorp e la piattaforma multiverso AnamXR, leader tecnologico nelle esperienze digitali. Per Francesco Risso, direttore artistico di Marni, investire in uno spazio virtuale non va a discapito di un’esperienza fisica. “Attraverso l’esperienza di Wearweare, continuiamo a esplorare le relazioni umane al centro della nostra collezione presentata lo scorso settembre, offrendo ai nostri utenti nuove prospettive e nuove porte per contenuti personalizzati e coinvolgenti”, ha affermato nel comunicato stampa del marchio.

È possibile accedere all’esperienza Wearweare da marni.com e scansionando uno speciale codice QR nei negozi.

Marni Wearwear, immagine gentilmente concessa da Marni

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.