Entra in funzione in Italia il nuovo Tadano AC 3.060-1

——————– ANNUNCIO ——————–

L’azienda Polita, a Legnano, in Italia, ha acquisito il nuovo Tadano AC3.060-1 con fiducia, il lungo sbraccio della gru mobile e la sua capacità di sollevamento fino a 60 tonnellate.

Per massimizzare lo sbraccio massimo della gru, Polita Sollevamenti ha ordinato l’AC 3.060-1 con un’estensione del braccio principale di 16 metri. “E non volevamo davvero farlo senza una telecamera sulla testa del braccio principale per monitorare il blocco del gancio e il carico”, ha spiegato Fabio Polita Fabio Polita, Direttore Generale. Tra le sue numerose caratteristiche, mette in evidenza anche l’intuitivo telecomando, che permette di comandare il sistema di bilanciamento automatico dall’esterno della cabina della sovrastruttura.

Tuttavia, la tecnologia non è l’unica cosa che colpisce l’equilibrio a favore dell’AC 3.060-1: “Tadano offre un eccellente servizio clienti e ha un forte team locale che ci supporta. Per me, come imprenditore, questo è importante quanto acquisire solo prodotti che siano leader tecnologici”.sottolinea Fabio Polita, amministratore delegato dell’omonima azienda.
L’AC 3.060-1 è stato installato con successo per la prima volta e, come previsto, è rimasto colpito dal suo design compatto e dal lungo sbraccio durante l’installazione della gru nel centro di Milano.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.