attrice di film per adulti smembrata

Un caso ha sconvolto l’Italia con tagli Carol Maltesiattrice di film per adulti.

La donna di 26 anni sarebbe stata uccisa dopo aver filmato un video pornografico del suo vicino, Davide Fontana. È così che lo recensisce Commercio dal Perù.

I giornali italiani hanno commentato che le indagini sono iniziate quando un uomo ha trovato quattro sacchi nella zona di Lombardo. Da uno di questi è venuta una mano.

Diversi tatuaggi sul corpo sono stati rivelati dai media del paese. E dopo che si è diffuso, alcuni hanno iniziato a dire che appartenevano all’attrice.

Dopo i test, hanno stabilito che il tatuaggio coincideva con quello dell’attrice cinematografica per adulti nota come Charlotte Angie, che è stata immediatamente identificata come Maltesi, una giovane donna italo-olandese e madre di un bambino di sei anni.

Il caso di Carol Maltesi

Dopo qualche giorno, Davide Fontana ha confessato alla polizia di essere stato lui l’autore del delitto.

Nel suo racconto, ha spiegato che la notte tra il 10 e l’11 gennaio era a casa della giovane donna per girare un video porno in cui era legata mani e piedi, quando ha iniziato a colpirsi le gambe e la testa con un martello ed è finita tagliarsi il collo per ragioni che sostiene non sono note, secondo i media.

Ha anche detto di aver comprato una sega per tagliare i cadaveri e rimuovere molti dei suoi tatuaggi.

Quindi, acquisisce un dispositivo di raffreddamento per mantenere il corpo fino a quando non viene espulso.

“E’ legato [en un poste de striptease]Ha una borsa in testa. Ho iniziato a colpirlo con un martello su tutto il corpo, non troppo forte. Poi, quando sono arrivato alla testa, ho iniziato a colpirla duramente, non so perché. Non so cosa mi è successo. Pensavo di essere morto, non so cosa fare e tagliargli la gola con un coltello da cucina. Ho passato mezz’ora a guardarlo e poi sono tornato a casa”, ha detto.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.