Alberto Fernández in Germania: da “Non deludo i miei elettori” a momenti imbarazzanti con il cancelliere

Presidente Alberto Fernandez Ha alzato il suo profilo sui media internazionali durante il suo tour in Europa, con interviste su vari canali in cui ha parlato della situazione di Frente de Todos e delle speranze per il 2023.

Non deludo i miei elettori“, ha affermato il presidente nazionale in una dichiarazione al canale tedesco DW in spagnolo. Il capo dello stato ha parlato ancora del vicepresidente Cristina Kirchnerperché la frase ha risposto alla domanda se coincideva con l’analisi che ha reso il kirchnerismo il più duro sui rapporti con gli elettori 2019.

Guzmán, Milei, Cristina, 2023: dieci frasi esplosive dello spagnolo Alberto Fernández

In un’altra parte dell’intervista, quando i giornalisti hanno citato un sondaggio locale, il presidente ha detto: “Mi fiderei un po’ dei numeri sondaggio, che è altamente manipolato“.

“Il mio problema non è la mia rielezione, ma vedere come toglieremo l’Argentina da quel posto”, ha sottolineato Fernández, aggiungendo: “Ho un solo obiettivo da raggiungere ed è che il neoliberismo non governerà mai più l’Argentina. Perché è Macri. Il mio grande nemico è Macri“.

Alberto Fernández con il Cancelliere della Germania, Olaf Scholz.

Il momento scomodo che ha sopportato Alberto Fernández per una domanda al cancelliere tedesco

Nonostante un ritardo di oltre un’ora nella partenza del volo charter Aerolineas Argentinas che trasferirà il presidente Alberto Fernández e il suo entourage da Madrid alla città di Berlino, i capi di stato sono arrivati ​​in territorio tedesco con tempo sufficiente per partecipare all’incontro. aveva programmato con il Cancelliere tedesco, Olaf Scholz.

Secondo l’agenzia Nol’aereo che trasportava il capo di stato è atterrato in territorio tedesco alle 08:27 (ora argentina), un’ora dopo il previsto dato che La partenza dall’aeroporto di Barajas è stata ritardata per motivi amministrativi.

L’incontro tra Fernández e Scholz, avvenuto intorno alle 09:30 presso la sede del Cancelliere federale, è stato il primo incontro ufficiale tra i due, dopo Il cancelliere tedesco ha sostituito Angela Merkel alla guida del governo tedesco alcuni mesi fa.

Alberto Fernández fugge in Europa: cerca la libertà di fronte al soffocamento

Sulla seconda tappa del tour europeo, Fernández ha rilasciato una dichiarazione congiunta al termine della riunione, seguita dalla delegazione presidenziale, che ha deciso di non utilizzare i posti che aveva riservato nella prima fila della sala e di ascoltare le dichiarazioni di lato e stand.

La conferenza stampa, che consisteva in due domande del giornalista argentino che ha accompagnato il capo dello Stato durante il suo tour e tre dei media tedeschi, è diventata un po’ imbarazzante verso la fine.

Tutto è iniziato dopo Fernandez crede che la conferenza stampa sia finita: “Grazie mille, abbiamo finito con questo, giusto? Grazie a tutti”.

In quel momento, il capo dello stato ha accettato una domanda di un giornalista tedescoma l’ho capito la domanda non era per lui, decise di fare una battuta e passare il momentofino a quando “Quella domanda è incredibile. Grazie a Dio non devo rispondere da solo. Sarebbe molto difficile se rispondessi”, ha scherzato Fernandez.

Alberto Fernandez in Germania 20220511
Alberto Fernandez in Germania.

L’agenda di Alberto Fernandez in Germania

Fernández partecipa all’incontro bilaterale con il ministro degli Esteri santiago cafieroSegretario per le Relazioni Economiche Internazionali Ministero degli Affari Esteri, Cecilia Todeca; Segretario Generale della Presidenza, Giulio Vitobello; e Affari Strategici, Gustavo Beliz.

Inoltre è presente il portavoce della Presidenza Gabriela Ceruti; e l’ambasciatore argentino presso la Repubblica federale di Germania, Pedro Villagra Delgado.

Poi il capo dello Stato si è recato all’Hotel de Rome, dove si sarebbe fermato solo per la notte, e poi ha fatto una breve passeggiata con Vitobello, Cerruti e Beliz, perché per chiudere la giornata ha deciso di parlare con due media tedeschi . .

I due leader si sono incontrati mercoledì per la seconda volta, da quando i capi di Stato e Scholz si sono incontrati durante il vertice del G20 tenutosi a fine ottobre scorso nella città italiana di Roma, dove era presente la Germania insieme all’ex cancelliera Angela Merkel.

DE

Potrebbe piacerti anche

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.