Il presidente ucraino dice al parlamento italiano che “la guerra deve finire il prima possibile”

Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha detto martedì 22 marzo al Parlamento italiano che la guerra della Russia contro il suo Paese deve finire immediatamente.

“Dobbiamo fermare questa guerra il prima possibile, dobbiamo portare le forze nemiche fuori dall’Ucraina”, ha sottolineato, in videochiamata.

Ha ringraziato l’Italia e altri paesi per aver accolto gli ucraini in fuga dalla guerra. Zelensky ha insistito sul fatto che l’Ucraina non ha mai voluto iniziare o entrare in guerra e che le azioni di “una sola persona” (riferendosi a Vladimir Putin) devono cessare per salvare milioni di persone.

Ricordando che la guerra stava entrando nel suo 27° giorno, ha sottolineato che erano necessarie sanzioni e pressioni diverse su Mosca.

“L’invasione russa ha distrutto le famiglie. La guerra continua a distruggere le città ucraine, come Mariupol, alcune delle quali hanno una popolazione di mezzo milione come Genova. Immaginate Genova completamente devastata”, ha aggiunto.

Il leader ucraino ha sottolineato che il numero di bambini uccisi dall’inizio della guerra è salito a 117. “A Kiev, hanno torturato, rapito bambini, caricato camion e contrabbandato le nostre merci. L’ultima volta che è successo è stato quando i nazisti lo hanno fatto a Europa.”, trattenuto.

“L’Ucraina è la porta d’accesso all’Europa e l’esercito russo vuole entrare (nel continente)”, ha aggiunto Zelensky.

Il 24 febbraio è iniziata la guerra tra Russia e Ucraina. L’Unione Europea (UE), gli Stati Uniti e il Regno Unito, tra gli altri, hanno imposto severe sanzioni finanziarie a Mosca e diverse società multinazionali hanno sospeso le loro attività in Russia.

Almeno 925 civili sono stati uccisi in Ucraina e 1.496 feriti, secondo le stime dell’Onu, che avvertono però che il vero bilancio potrebbe essere molto più alto, vista l’impossibilità di accedere alle zone di maggiore ostilità.

La guerra ha lasciato milioni di senzatetto, secondo le Nazioni Unite.

Vedi anche: L’UNHCR annuncia che più di 3,5 milioni di persone sono fuggite dall’Ucraina dall’inizio della guerra

*Aicha Sandoval Alaguna ha contribuito alla stesura di questo articolo.

Il sito web dell’Agenzia Anadolu contiene solo una parte delle notizie offerte agli abbonati su AA News Broadcast System (HAS) ed è in forma sintetica.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.