Chaumont-sur-Loire: quando la Quayola italiana decora lo schermo del castello

Dal 5 marzo la Tenuta Regionale ha scritto una nuova pagina della sua storia, secondo i suoi tempi. Il petalo della cosiddetta galleria digitale ha appena aperto nella sua ala est.


I clienti abituali di Chaumont-sur-Loire sanno benissimo che non si tratta solo di piante ispirate. I suoi festival in giardino riscuotono un innegabile successo da trent’anni, ma i visitatori possono anche scoprire altri artisti, non con le mani per terra ma con le nuove tecnologie. È il caso di (Davide) Quayola, artista italiano che per primo ha occupato i quattro grandi schermi della nuova galleria installata da marzo al piano est del castello, con pavimenti in parquet recentemente rinnovati. L’installazione permanente immerge il pubblico in un bozzolo di immagini e suoni, tra pittura digitale e impressionismo classico, sotto un’imponente cornice con travi in ​​legno a vista. […]

Leggi di più su Piccolo Solognotto

Emilia Rencien

Supporto MagCentre

Categoria: Esposizione | tag: Chaumont sur Loire, Davide Quayola

Collegamento permanente
| Commenti feed RSS

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.