‘youtuber’ lex Tienda riappare e ora è in viaggio per l’Italia | Persone | Divertimento

negozio di alex, youtuber e regista di documentari messicani, ha pubblicato il suo primo post su Instagram annunciando la sua esistenza dopo aver precedentemente disattivato il suo account a causa di un hack sul suo computer.

L’invasione russa dell’Ucraina è iniziata il 24 febbraio e da allora migliaia di ucraini e stranieri hanno cercato rifugio o sono fuggiti dal Paese per paura di attacchi e bombardamenti dai Paesi vicini.

Il negozio si trova nella città di kyiv in Ucraina, materiale documentato del conflitto armato, ma ha perso i suoi averi quando si è trasferito da Kiev a Kramatorsk. Quella youtuber Ha denunciato sul suo account Twitter che il suo computer e il resto del suo materiale erano stati rubati, anche se non sa se da parte russa o ucraina.

Il messicano ha disattivato il suo account Instagram e ha comunicato con i suoi follower solo tramite Twitter, senza rivelare la sua posizione per motivi di sicurezza. Non è noto se si trovi ancora nella città di Kramatorsk o sia riuscito a lasciare il paese.

Tuttavia, i suoi recenti post sui social media hanno confermato che Tienda potrebbe lasciare l’Ucraina e andare in Romania, dove ha preso l’autobus dei profughi: “Ho viaggiato sull’autobus dei profughi dalla Romania all’Italia. Scenderò a Budapest. Il paesaggio: SPETTACOLARE!✨ Questo è qualcosa che puoi vedere nell’episodio finale del mio prossimo documentario: UCRAINA🇺🇦”

Quella youtuber Ha anche condiviso un video che ha documentato durante la fuga dall’Ucraina: “La disperazione di fuggire dall’Ucraina ha causato il caos e una crisi umanitaria al confine. Questo è quello che ho visto durante la mia partenza dall’Ucraina per la Romania”. (IO)

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.