Un altro slovacco dall’Italia? Lo Sparta è un rinforzo interessante

Sembrava stesse cercando di entrare nello stesso fiume una seconda volta. Ottieni un rappresentante slovacco dall’Italia. Hanno avuto un’ottima esperienza con il difensore Dávid Hanck, che dopo due anni di hosting è finalmente diventato il loro giocatore.

Adesso era il turno di un altro connazionale. Il rispettato giornalista italiano Gianluca Di Marzio ha dichiarato sabato sul suo sito web che il rappresentante slovacco Lukáš Haraslín dovrebbe riferire a Letná.

Secondo un esperto esperto, Haraslín arriva come ospite dal Sassuola, in Italia, e dovrebbe includere un’opzione di trasferimento permanente. Haraslín ha dovuto fare rapporto a Letná lunedì.

“Vogliamo rafforzarci, stiamo cercando il tipo giusto”, ha annunciato il direttore sportivo Tomáš Rosický dopo il sorteggio della fase a gironi di Europa League di venerdì.

Il 18enne rappresentante della Slovacchia, Haraslín, dovrà firmare un contratto annuale con un’eventuale opzione per il suo prossimo trasferimento a tempo indeterminato. Con lo stesso stile è arrivato Hancko della Fiorentina.

L’allievo 25enne dello Slovan Bratislava si è trasferito in Serie A un anno fa per 1,7 milioni di euro (44 milioni di corone) dal Lechia Gdańsk. A Sassuol, tuttavia, non riuscì a combattere i membri permanenti della base undici.

Ha giocato 26 partite, segnando un gol e passandone uno. Ha 725 minuti sul suo conto, per lo più saltando come sostituto.

Haraslín partecipa a EURO di quest’anno, prima del suo coinvolgimento di successo in Polonia, ha lavorato anche a Parma, in Italia.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.