Splendidi panorami, visite turistiche e tanto amore: le vacanze di Araceli González e Fabián Mazzei a Venezia

Fuga romantica di Araceli González e Fabián Mazzei a Venezia

Dopo due anni di pandemia e nonostante il fatto che ci siano state meno restrizioni di viaggio per molto tempo, alcune celebrità stanno appena iniziando ad andare in vacanza all’estero. Questo è il caso Araceli Gonzalez e Fabian Mazzeiuna delle coppie più affermate al mondo, che decide di realizzare uno dei suoi sogni in sospeso e viaggia per Venezia, forse la città più iconica d’Italia per gli innamorati.

“E quel giorno è arrivato! Dopo tante occasioni per conoscere Venezia, ce l’ho fatta! Ho perso il volo, sono stati cancellati, non mi sono mai fatto vivo. Il posto più bello del mondo”ha scritto l’attrice questa domenica pomeriggio, in un post su Instagram dove mostra alcune cartoline che ha portato con il marito sul posto.

Ma a parte questo, l’ex modella condivide diverse storie con il suo mezzo milione di follower, dove racconta come è iniziato il suo viaggio. “Van non so quante ore fosse il volo e Mazzei dormiva. Non so come abbia fatto… dormivo, mi sono svegliato, ho visto due film ”, esordisce rivelando il momento in cui è stato avvistato su un aereo diretto alla città italiana. E dopo aver rivelato quali altre attività fa per evitare di annoiarsi durante i viaggi in aereo, come truccarsi e ascoltare musica, ore dopo, mi mostra la vista spettacolare dalla stanza in cui si trova.

Alcune cartoline di viaggio che Araceli González ha condiviso sul suo account Instagram

Divertita, Araceli ha anche spiato parte dell’intimità con Mazzei, che ha “accusato” di aver interrotto il suo video. “Lookete per andare a passeggio a Venezia…”, ha detto mentre sfoggiava il suo outfit – che consisteva in una camicia bianca, giacca verde, pantaloni neri e stivali bianchi vistosi – ma Fabián è apparso subito in bagno, provocando una risata da entrambi. “Ascoltami una cosa, ho fatto tre video per mostrare dove siamo! Accidenti, Mazzie! La stanza è molto piccola”, ha detto con un sorriso. E spiega, mostrando la suite: “Quello che accomuna gli hotel qui in Europa è che sono piccoli. Sono palazzi, in questo caso i palazzi appartenenti ad una ricchissima famiglia veneziana. Sembro la Marley che ti ha detto tutto questo.

«Nel caso non lo sapessi, sono venuto con Mazzei, vero, Mazzei? Ha caldo, freddo!”, ha continuato la madre fiore torrent Voi Totò Kirzner mentre insegue il suo partner con la telecamera. E lui insistette, abbracciandola e baciandola: “Fatti vedere, perché non ti fai vedere? La gente poi dice: ‘Povero Fabi’. Va bene, pranzeremo.” E poi ha condiviso le foto dell’affascinante ristorante in cui hanno frequentato e delle strade in cui hanno fatto una passeggiata pomeridiana. Successivamente, sono stati avvistati mentre si godevano il canale e l’iconica Piazza San Marco.

Lo scorso novembre i due hanno presentato il loro primo film insieme, Soloa partire dal Giuseppe Cicalà, che è stato girato nel 2019 e montato in piena quarantena. “Siamo una coppia unita e questo ci ha salvato molto, altrimenti sarebbe impossibile superare l’operazione di Fabi che è piuttosto complicata che fortunatamente è andata bene, nel bel mezzo di una pandemia abbiamo subito due perdite molto importanti, ma allo stesso tempo non abbiamo abbassato le maniSono più che mai il mio negozio online, continuiamo a lavorare su film che hanno raggiunto molti posti”, hanno detto dialogando con spettacolo televisivo a quel tempo.

“Come coppia, siamo cresciuti anni fa ed è per questo che la pandemia non ci ha uccisi perché non è stato facile essere lì tutto il giorno”, ha detto nell’intervista. E ha chiuso: “La costruzione di una volta era, abbiamo passato molto tempo a surfare le onde dolorose, accompagnando e producendo sempre progetti per avere una bella qualità della vita umana”.

CONTINUA A LEGGERE:

La rabbia di Wanda Nara per il comportamento scorretto di Francesca: “Sono contraria a questo gioco”
La felicità di Cande Tinelli dopo aver gustato la domenica con la madre, Soledad Aquino
Pablo Echarri racconta perché non combatte più El Dipy e Viviana Canosa

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."