Scoprono la vera collocazione del paesaggio che appare sullo sfondo della Gioconda

Monna Lisa
Marc Piasecki/Getty Images

Nuovi indizi emergono per cercare di spiegare il mistero intorno Monna Lisadi Leonardo Da Vinci, uno dei dipinti più famosi ed enigmatici della storia.

Di recente, un team di scienziati italiani riuscirà a scoprire la vera posizione del paesaggio che appare dietro la Gioconda.

Non corrisponde alla campagna toscana, come si crede, ma sarebbe il piccolo comune di Bobbio, in provincia di Piacenza, nell’Italia settentrionale, come si vede dal castello dei Malaspina dal Verme.

Questa ipotesi, avanzata diversi anni fa dalla storica medievale Carla Gori, è ora rafforzata dalle indagini condotte da Andrea Baucon, di Università di Genovae Gerolamo lo Russo, del Museo di Storia Naturale di Piacenza, che ha verificato l’esistenza di Leonardo da Vinci a Pierfrancesco di Gropparello, una zona molto vicina a Bobbio.

Se questa ipotesi è corretta, a sua volta avrà un impatto sull’identità Monna Lisaperché non Lisa Gherardini, moglie di Francesco del Giocondo, come pensava lo studio del pittore, ma Bianca Giovanna Sforza, moglie di Galeazzo Sanseverino, mecenate e amica di Leonardo, e figlia di Ludovico il Moro, duca di Milano e signore di Bobbi.

Il giornalismo indipendente ha bisogno del supporto dei suoi lettori per continuare e garantire che le notizie scomode che non vuoi leggere rimangano alla tua portata. Oggi, con il tuo supporto, continueremo a lavorare sodo per un giornalismo senza censure!

Elena Alfonsi

"Appassionato di Internet. Professionista del caffè. Studioso di cultura pop estremo. Piantagrane pluripremiato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.