Navarra | successo nelle richieste di monarchia o repubblica

lLe consultazioni dei cittadini su monarchie o repubbliche superano le aspettative Navarra.

La piattaforma cittadina, sostenuta dal Consiglio di sinistra repubblicano, conta questo sabato 13.437 voti in 40 seggi elettorali che alla fine è sceso in piazza in una trentina di zone.

Alta partecipazione supera di gran lunga la previsione più ottimistica, e che al di là dei numeri – che non hanno valore legale e che quando non c’è censimento bisogna maneggiarlo con cura – chiarisce che il dibattito sulla forma del capo dello Stato è uno di quei temi che si dice siano permanente. l’attualità, che interessa alla gente e che compare per strada nessuno l’ha scalfita un po’, perché la campagna ha mezzi molto semplici. I tavoli di Pamplona erano costantemente invasi dai residenti dalle dieci alle tre del pomeriggio. Persone che vanno con DNI in mano, che vuole dare via tutti i suoi dati, che li prende sul serio e che afferma di poter fare una consultazione un giorno con tutte le garanzie. L’organizzazione è stata onesta fin dall’inizio: non era una consulenza, anche se sembrava così. La legge spagnola lo impedisce. Quindi è stato un atto politico simbolico, rivendicare il diritto di decidere la leadership e di difendere il modello repubblicano sulla monarchia. Si trattava di portare l’argomento per strada e di intrufolarsi nell’argomento della conversazione mattutina. È stato un successo. E l’organizzazione lo celebra.

Il dato più importante è la partecipazione. Bisogna stare attenti perché non c’è il censimento, ma a tutti i tavoli ci sono tre volontari che si assicurano che le persone non scherzino e votino di più o scelgano gli amici. Niente di tutto questo è permesso e il comportamento dei cittadini è straordinario, assicurano dall’organizzazione, che non hanno avuto nessun incidente di rilievo se non che alla fine non hanno potuto alzarsi dal tavolo né a Caparroso né ad Ayegui né a Carcastillo – ma hanno ha fatto a Noáin, anche se non è stato pubblicizzato sul web.

Numero voti: 13.437. 97%, 13.127 voti, a favore della repubblica. 1,5%, 200 voti, per la monarchia; 94 voti in bianco; 16 zeri. Questi dati sono stati inviati sabato prima delle 20:00 al centro operativo di Madrid, dove sono centralizzati più di 800 tavoli installati in tutto lo Stato. Domani si sapranno i risultati concreti.

“la gente vuole votare”Dall’organizzazione Navarra, il portavoce Ion Irañeta ha celebrato una giornata che ha definito “molto soddisfacente”. “Le stime iniziali sono state superate e non si sono registrati incidenti”, ha celebrato. “Abbiamo visto residenti con grande desiderio, persone che sono venute con il loro DNI in mano e con grande desiderio di poter votare, ma in consultazione con tutte le assicurazioni”.

alcuni dati

Risultati in tabella. Sarriguren, Valle de Egüés (228 repubbliche, 1 per monarchia, 0 vuote, 0 zero); Mutilva, Valle Aranguren (486-1-4); Villava (601-7-2-0); Quartiere di San Juan (837-23-3); quartiere San Jorge (424-2-6); Ribaforada (101); Miranda de Arga (61-1); Tafalla (351-4-2-1); Zizur (445-6-6); Berriozar (316-2); Ambiente magico (419-9-2-1); Stella (502-4); Rione Mendillorri (423-2-1); Piazza del Castello di Pamplona (13-19-1034); Piazza del Municipio (527-1) e Avenida de Pamplona de Barañáin (224-14-1); Zirauki (112); Lungomare di Sarasate a Pamplona (16-953).


Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.