Mondiale SBK

Il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2022 ha visto il suo primo cambio di formazione della stagione, poiché il britannico Leon Haslam torna in azione questo fine settimana sul circuito TT di Assen con il Team Pedercini Racing TPR Kawasaki. Vincitore di cinque gare del WorldSBK, Haslam è stato un pilota del Team HRC negli ultimi due anni, ma prima ancora, nel 2019, era tornato nel WorldSBK come campione britannico per formare un tandem con Jonathan Rea nel Kawasaki Racing Team WorldSBK.

Haslam utilizzerà ancora una volta lo ZX-10RR, lo stesso marchio che guida nel Regno Unito nelle gare BSB per il team VisionTrack di Lee Hard Racing. Anche il 38enne ‘Pocket Rocket’ è tornato al box del team Pedercini dopo aver gareggiato con il team italiano come wild card nel 2016 al Lusail International Circuit, dove ha concluso 11° in Gara 1 prima di siglare un impressionante 5° posto in Gara 2, davanti al duo Honda Nicky Hayden e Michael van der Mark, oltre al compagno di squadra 2015 Jordi Torres.

Il ritorno in azione nel WorldSBK questo fine settimana segue l’annuncio che il team italiano ha sciolto la sua partnership con il pilota belga Loris Cresson. Prima di questa separazione, Haslam avrebbe già dovuto fare quattro presenze nel Campionato 2022 come wild card per la squadra di Lucio Pedercini, iniziando a Misano in Italia prima del round casalingo a Donington Park. Parteciperà quindi al Most in Repubblica Ceca e prenderà parte all’ultimo round europeo della stagione, a Portimao, in Portogallo.

Parlando di questa rimonta, Haslam ha dichiarato: “Ho bei ricordi di Assen nel corso degli anni, quindi quando si è presentata l’opportunità di correre con il TPR Team Pedercini in altre gare, è stato facile dire di sì. Ho già corso con squadre e sono arrivato tra i primi cinque in Qatar e so come funziona. Sarà un compito difficile andare direttamente al Round 2 non testato e con un campionato forte quest’anno, ma sapendo che gareggeremo insieme anche nei prossimi quattro round dopo questo, credo che possiamo ottenere molte informazioni preziose e avere un ottimo fine settimana. positivo”.

Commentando la decisione, il Team Leader Lucio Pedercini ha confermato che Haslam gareggerà in un minimo di cinque round nel 2022: “Questa è una prima apparizione inaspettata come wild card per Leon, che ora gareggerà per noi in almeno cinque round in questa stagione . . Siamo spiacenti di non poter continuare con i nostri piani originali per il 2022, ma lo spettacolo deve andare avanti e siamo entusiasti di accogliere Leon nel team prima di quanto previsto. Entriamo nel fine settimana fiduciosi di ottenere tre solidi risultati”.

Guardate insieme il secondo round della stagione 2022 nel miglior modo possibile WorldSBK VideoPass!

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.