MLS: Lorenzo Insigne è il nuovo calciatore della MLS per il 2022 | Altro campionato di calcio

L’esterno italiano Lorenzo Insigne, 30 anni, è stato annunciato sabato come nuovo acquisto per il Toronto FC nella MLS americana, la squadra con cui ha firmato un contratto quadriennale e si unirà il 1° luglio.

“Il giocatore della nazionale italiana Lorenzo Insigne ha firmato un pre-contratto con il Toronto FC come mossa simbolica per la MLS. Insigne si unirà il 1 luglio come giocatore designato dopo la scadenza del suo attuale contratto con il club italiano del Napoli”, ha riferito la squadra canadese in un dichiarazione. .

Insigne, campione italiano agli Europei 2021, guadagnerà 15 milioni di dollari a stagione con il Toronto FC, che sarà gestito dalla prossima stagione da Bob Bradley, allenatore degli Stati Uniti ai Mondiali del 2010 in Sud Africa.

Lorenzo è il capitano del Napoli, con il quale ha esordito nel 2010 e dove ha segnato 114 gol e distribuito 95 assist in 416 partite tra competizioni come la Champions League e l’Europa League. Con la nazionale italiana, Insigne ha giocato 53 duelli in cui ha contribuito con 10 gol, oltre ad essere stato convocato per il Mondiale 2014 in Brasile.

“La capacità di Lorenzo di creare occasioni per sé e per i compagni è speciale. È un giocatore che gioca per la squadra e lo vuoi sempre vedere perché ha sempre l’opportunità di fare cose indimenticabili”, ha detto Bradley del suo nuovo acquisto .
L’allenatore è fiducioso che Insigne darà a Toronto un secondo titolo, avendo vinto nel 2017 l’unico trofeo in una rosa che include l’italiano Sebastian Giovinco, che è stato nominato MLS Most Valuable Player nel 2015.

La scorsa stagione Toronto ha chiuso al penultimo posto nella Eastern Conference, che l’ha lasciata fuori dalle fasi finali, quindi la scommessa su Insigne e Bradley è di riportare i riflettori sul Canada.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."