Macri non ha giocato l’ultima partita e l’Argentina è stata eliminata dal Mondiale di bridge in Italia

Campionati Mondiali di Bridge svoltisi nella città di Parmigiano Salsmaggiore TermeItalia, dal 28 marzo al 9 aprile.

Insieme ai loro Macri Héctor Camberos, Walter Fornasari, Pablo Lambardi, Carlos Lucena, Marco Bertagnoni (capitano) e Debra Hyatt (allenatore). L’ex presidente ha giocato due delle tre partite a cui la squadra ha partecipato. Non ha potuto partecipare all’ultimo round del torneo perché aveva una congiuntivite.

macri bridge 1.jfif

macri bridge 2.jfif

“Purtroppo Mauricio ha avuto un po’ di congiuntivite e non ha potuto giocare nell’ultima partita, abbiamo perso contro la Svezia, che è una squadra molto forte. Siamo molto vicini. Macri è uno dei due migliori giocatori della squadra in termini di prestazioni”hanno detto coloro che hanno condiviso la competizione di questa settimana con l’ex presidente.

Dopo aver affrontato 22 delle 23 squadre elencate nella categoria Senior, l’Argentina si classifica nona con 250,75 punti. La Svezia, rivale di ieri, è al settimo posto.

Di fronte ai problemi di salute di Macri, al suo posto Carlos Lucena e Walter Fornasari. Dopo un buon inizio (hanno vinto 19-13), la Svezia ha ribaltato il punteggio nel round finale vincendo 37-25.

Dopo la sua partecipazione, Macri ha fatto un’analogia tra i ponti e la vita: “Il Mahatma Gandhi ha usato i ponti per spiegare le sue convinzioni. Ha detto che il kharma (il destino predestinato) è uguale a una mano accettata al tavolo e il dharma (l’azione umana) è un modo di giocarlo. L’uomo non è soggetto al destino predestinato perché ha la capacità di giocare la sua mano e può farlo bene o male”..

Il prossimo evento disciplinare è previsto per settembre in Polonia. Ma se per qualche motivo i paesi europei non sono in grado di ospitarlo, l’alternativa è Buenos Aires.

Macri condivide il 336° posto nella classifica mondiale senior ed è tra i primi 7 dell’Argentina su una scala guidata da Walter Fornasari (217° nel pianeta).

Cosa accadrà alla partenza di Mauricio Macri dal Paese?

Nonostante la sua partecipazione ai Mondiali di bridge non sia ancora finita, l’ex presidente chiede ancora una volta il permesso giustizia lasciare l’Argentina. È noto che la data di partenza prevista è compresa tra il 18 e il 22 aprile, sebbene lo scopo del viaggio sia sconosciuto.

In un caso consentito dal tribunale, Macri ha visitato vari paesi, tra cui Italia, Spagna, Qatar e Stati Uniti, utilizzando una varietà di scuse e giustificazioni. Una delle più recenti richieste di autorizzazione è quella di tenere un corso presso un’Università della Florida (Stati Uniti d’America).

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.