Le parole di Ancelotti a Florentino che lo fanno ancora più nel cuore dei tifosi

CAMPIONI (SEMIFINALI, 2°) | R. MADRID 3 -M. CITTÀ 1

Carlo Ancelotti torna questa estate al Real Madrid. Il tecnico italiano, che ha vinto la Decima e ha guidato la squadra per due stagioni (13-14 e 14-15), È stato scelto dal Real Madrid per sostituire Zinedine Zidane. Il francese, partito secondo ed è una leggenda come capo della panchina bianca, ha detto addio dopo la sua seconda visita ed è rientrato Carletto.

Al termine della sua seconda prima stagione, l’allenatore italiano ha vinto la sua prima Liga e mercoledì ha portato il Real Madrid alla finale di Champions League contro ogni pronostico. I Los Whites hanno perso 4-3 nell’andata della semifinale, pMa sono riusciti a ribaltare le cose vincendo 3-1 in casa grazie alla doppietta di Rodrygo nei tempi di recupero e recupero e un terzo di Benzema, che ha portato a un rigore e lo ha segnato con precisione da undici yard.

Nelle viscere del Bernabéu, il pubblico festeggia la partenza così come i protagonisti. All’interno del Colosseo bianco si incontrano Carlo Ancelotti e Florentino Pérez, presidente del Real Madrid che si unì in un abbraccio per celebrare la vittoria. Questo momento è stato catturato dalle telecamere del Real Madrid e si può sentire Carletto ringraziare il presidente del Real Madrid per avergli dato ancora una volta l’opportunità di allenare la squadra. “Grazie per avermi portato qui, presi”, è stato chiaro quando i due calciatori veterani si sono abbracciati.

Sia Carlo Ancelotti che Florentino Pérez rappresenteranno il Real Madrid nella finale di Champions League che la squadra bianca giocherà il prossimo 28 maggio contro il Liverpool. I due insieme alla squadra stavano già pensando di prendere il controllo della Quattordicesima.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.