La terza tappa del Giro d’Italia va a Mark Cavendish

L’inglese Mark Cavendish di Quick Step ha vinto nello sprint per finire.

Con un percorso di 201 chilometri tra le città ungheresi di Kaposvár e Balatonfüred, è al via la terza tappa della 105a edizione del Giro De Italia, dove il percorso è l’ideale per i velocisti.

Una tappa tranquilla, senza tante battute d’arresto, dove le squadre che si trovano all’ultimo chilometro del traguardo metteranno in atto le loro strategie affinché i loro velocisti siano nella posizione migliore per puntare alla vittoria in quella tappa.

Dopo quasi cinque ore di belle gare e sprint, il britannico Mark Cavendish (Passo veloce) resta sul palco, batte la Francia Arnaud Demare (Groupama) il secondo e la Colombia Fernando Gaviria (Emirati) il terzo e il migliore della giornata della Colombia.

Santiago Buitrago (Bahrain) È ancora il migliore della Colombia in classifica generale al 25° posto, a 47 secondi di ritardo Mathieu Van Der Poel (Alpecin Phoenix) chi è il leader della corsa.

  1. Mathieu Van Der Poel.
  2. Simone Yacht.
  3. Tom Dumoulin.
  4. Matteo Sobrero.
  5. Wilco Keldermann.

Domani giornata di riposo, la quarta tappa di martedì è già in territorio italiano e riguarderà il percorso di 172 chilometri tra Avola-Etna Nicolosi (Rif. Sapineza).

Valerie Echeverry Franco, Comunicatrice Sociale e Giornalista, Specialista in Comunicazione Digitale, oltre 4 anni di esperienza nel giornalismo sportivo. editore Angolo dello Sport.
Per ulteriori contenuti, notizie e intrattenimento, scarica la nostra app Futbolete da Play Store per Android Ciao App Store per iOS

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."