La Slovenia ha messo fine al sogno d’oro della Polonia, giocherà per il titolo europeo con Italia – Czech Television – Czech Television

La Slovenia ha battuto la Polonia due volte campione del mondo, proprio come due anni fa nella stessa fase dei Campionati Europei. Nel complesso, si sono bloccati nella fase di eliminazione al quarto Euro consecutivo.

L’emozionante battaglia nella sala Spodek, che ha fatto da sfondo a più di diecimila fan, è stata guidata dal giudice ceco Vlastimil Kovář.

La squadra slovena che ha perso contro la nazionale ceca all’inizio del campionato e poi si è fermata ai quarti di finale, ha battuto la Polonia in casa a Lubiana a Euro 2019 in semifinale.

Questa volta, la chiassosa folla di Katowice non ha aiutato nemmeno i giocatori di pallavolo polacchi. Hanno vinto solo il primo set 25:17, nel secondo hanno perso sei setball e nel quarto hanno parato nove matchball.

Lo sloveno Albert Giuliani ha intensificato la ricezione dal secondo set, permettendo loro di attaccare meglio e anche di difendersi davanti alla rete.

Hanno anche beneficiato di una rotazione dei registratori, al posto di Dejan Vinčič, Gregor Ropret, ex campione di extra league del Karlovy Vary, ha avuto una possibilità.

Il set finale è durato un’ora e alla fine è stato interrotto più volte, poiché entrambi gli allenatori hanno accettato la sfida. La Slovenia ha dovuto aspettare qualche minuto per passare alla finale.

Le giovanili italiane hanno poi perso 3:1 anche contro la Serbia, con il solo diciannovenne Alessandro Michieletto che ha contribuito con 23 punti.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.