La procura italiana approva l’estradizione dell’ex presidente della Pdvsa Rafael Ramírez. al Venezuela

La Procura italiana ha ricevuto richieste di estradizione avanzate dal sistema giudiziario venezuelano dall’ex presidente della Petroleos de Venezuela (PDVSA) e dall’ex ministro dell’Energia e del Petrolio, Rafael Ramírez.

L’ex funzionario si trova in Italia ed è accusato di reati di appropriazione indebita, truffa, elusione delle procedure di gara e associazione a delinquere.

Secondo una dichiarazione rilasciata dal procuratore romano Luigi Giuliano, il procuratore generale Roberto Cavallone non ha ritenuto sufficiente la “difesa” di Ramírez, mentre ha ritenuto che il caso non riguardasse una persecuzione politica.

Guarda anche: Il Venezuela chiede circolari rosse contro Rafael Ramírez, ex presidente della Pdvsa, accusato di corruzione

“Nessun elemento ritiene che i procedimenti penali pendenti dinanzi alle autorità giudiziarie della Repubblica Bolivariana del Venezuela siano il risultato di un’attività persecutoria determinata per motivi politici; Né nessuno degli elementi riteneva specificamente che le procedure da imporre nei suoi confronti nel suo paese d’origine non avrebbero rispettato i diritti fondamentali dell’imputato”, spiega il documento.

Il 18 febbraio 2021, il procuratore generale del Venezuela, Tarek William Saab, ha notificato che il Ministero degli Affari Pubblici (MP) ha aperto un’indagine per stabilire la responsabilità del pagamento di tangenti a ex funzionari venezuelani, un caso che collega direttamente Ramírez e suo cugino Diego. Salazar Carreno.

Questo complotto illegale coinvolge la società spagnola Ingelec, un produttore di generatori di energia con sede a Siviglia.

Secondo il procuratore generale, la società pagherà una commissione di 2,7 milioni di euro (3,26 milioni di dollari) per la struttura criminale guidata da Ramírez.

L’ex presidente della PDVSA era uno dei confidenti del defunto leader Hugo Chavez ed è ora accusato di appropriazione indebita e corruzione.

Il sito web dell’Agenzia Anadolu contiene solo una parte delle notizie offerte agli abbonati su AA News Broadcast System (HAS) ed è in forma sintetica.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.