Italia-Scozia, per Sei Nazioni: gli Azzurro sono irraggiungibili dai tentativi di due giovani esordienti e hanno 36 sconfitte consecutive nel torneo

Dopo una vittoria ravvicinata della capolista e l’imbattibilità della Francia contro il Galles venerdì all’inizio della quarta giornata di gioco sei paesi, questo sabato La Scozia ha battuto l’Italia 33-22 allo stadio Olimpico di Roma, cioè per i locali Era la sua 36esima sconfitta consecutiva in un torneo che non vinceva da febbraio 2015.

Panoramica italo-scozzese

L’ultima volta che gli italiani se ne sono andati con le mani alzate in una partita degna di un evento simbolico europeo è stata con una dolorosa vittoria a Murrayfield contro la Scozia che hanno cercato ancora una volta di fermare, ma senza successo. Non basta per chi ha perseveranza o con un esordio internazionale con due mete da Angelo Capuozzo, 22 anni.

Ange Capuozzo ha giocato i suoi primi minuti in Nazionale italiana e ha segnato due mete nella gara di ritorno, contro la Scoziafoto di getty

Il difensore francese, nazionale italiano e tramite le giovanili della squadra azzurra, è entrato nella ripresa, ha sostenuto per la prima volta al 26′ del secondo tempo e ha ripetuto l’azione dopo i tempi regolamentari, per collaborare molto alla reazione inadeguata della gente del posto.

All’andata e all’inizio della ripresa, con cinque mete, le prime due provenienti dai contropiedi, la Scozia ha fatto una grande differenza sul tabellone. Questo è innegabile nonostante l’orgoglio e l’ambizione italiani.

Darcy Graham stava guidando in Scozia, che è stata solida nei momenti chiave e non ha risparmiato l'Italia
Darcy Graham stava guidando in Scozia, che è stata solida nei momenti chiave e non ha risparmiato l’Italiacosa – cosa

Anche la Scozia, che ha ottenuto la seconda vittoria stagionale dopo due cadute consecutive e che visiterà l’Irlanda sabato prossimo all’ultimo appuntamento, ha giocatori che festeggiano due mete: Chris Harris è il secondo scrittore, in azione nato con la rapina Alì Prezzo vicino al proprio obiettivo e terzo, fuori dalla mischia.

Con il successo con i bonus offensivi, la Scozia ha ora 10 punti, davanti a Galles (6) e Italia, senza unità, e dietro a Francia (18), Irlanda (11) e Inghilterra (10, con una migliore differenza reti). La quarta giornata si conclude questo sabato con una partita tra Inghilterra e Irlanda, di cui solo due possono evitare l’ordinazione francese.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.