Il Catania della terza divisione italiana scomparirà dal calcio italiano per mancanza di pagamenti

Sabato scorso, la FIGC ha ufficializzato la sconfitta del Catania Calciodalla Serie C, revocando al club siciliano l’affiliazione alla federazione stessa e liberandone i giocatori, che ora possono andare gratuitamente in altre squadre.

“Il Presidente Federale, dopo aver preso atto della dichiarazione di fallimento della società Calcio Catania, ha deciso di revocare l’affiliazione alla società fallita. Calcio Catania, rilasciando le fiches dei giocatori”Lo ha detto la Figc in un comunicato.

Si attende ora la nuova costituzione della squadra italiana e l’inizio di un nuovo percorso dalla categoria non professionistica.

La revoca dell’affiliazione alla FIGC, che significa, per ora, la perdita della squadra, arriva dopo che il Tribunale dell’Etna (Catania, Sicilia, Italia) ha disposto, anche questo sabato, la sospensione dell’attività sportiva al Catania Calcio, che non potrà giocare le ultime quattro partite rimaste nell’attuale campionato di categoria bronzo del calcio italiano.

Il 22 dicembre lo stesso tribunale ha dichiarato ufficialmente il fallimento di Catania. Da allora, la procrastinazione e il prolungamento in ufficio sono stati i protagonisti. Ad oggi, quando il tribunale ha ufficialmente escluso il club rossoazzurro dal girone C di terza divisione, dove hanno concluso 11 ° con un’opzione per entrare nei “play-off” per la promozione in serie B.

La decisione del Tribunale, che è stata comunicata a Catania, è stata successiva “scaduto per inadempimento dell’obbligo di pagamento dell’importo totale delle prestazioni” dell’imprenditore Benedetto Mancini, che ha presentato l’unica offerta di acquisto per il club, pur non avendo pagato l’importo complessivo fissato per l’operazione, circa 500mila euro, spiega Lega Pro nella lettera.

Dal canto suo, il Catania riferisce in un comunicato che chiederà un “intervento finanziario straordinario”o contributi della Lega Pro, nella misura del possibile per coniugare l’interesse alla continuità del campionato in corso con gli interessi della procedura fallimentare del club.

Il Catania è retrocesso dalla Serie B per squalifica. Da allora, l’entità non è più riuscita ad uscire dal pozzo e, ora, la squadra di 87 anni non potrà completare il percorso sull’erba.
Da questo momento, annullati i punti che l’altra squadra ha guadagnato contro il Catania durante la stagione, qualcosa che ha comportato lievi variazioni nella classifica del girone C della terza divisione italiana.

Leggi anche:

Dopo il match tra Toluca e Chivas, la continuità di Marcelo Michel Leaño è stata interrotta

L’América ha battuto Juárez e continua a salire nella classifica della Liga MX Clausura (Video)

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."