I tennisti statunitensi e canadesi completano i progressi nella Billie Jean King Cup

I favoriti di Stati Uniti e Canada sono stati gli ultimi a passare dalle qualificazioni alla finale della Billie Jean King Cup. In due giorni emozionanti, gli americani hanno battuto l’Ucraina ad Asheville, nella Carolina del Nord, nella doppia finale, mentre il Canada, guidato dalla finalista degli US Open Leylah Fernandez, ha vinto tutte e quattro le partite contro la Lettonia.

Sabato, il numero uno ceco e mondiale Igá wiateková, Spagna, Italia e Kazakistan, celebrano la promozione e il mantenimento delle speranze di vincere il trofeo ceco dopo la vittoria a Praga sulla terra battuta contro l’Inghilterra.

I finalisti dell’anno scorso da Svizzera, Australia, che hanno sostituito i campioni esclusi Russia, Slovacchia e Belgio, hanno già avuto una certa partecipazione alla finale di novembre. Sono scappati senza combattere a spese della Bielorussia, sospesa anche a causa dell’invasione russa dell’Ucraina.

Il dodicesimo partecipante dovrà ricevere una wild card in quanto l’organizzatore non è ancora chiaro. “Una delle varianti è Praga”, ha detto alla televisione ceca il capo dell’associazione nazionale Ivo Kaderka. Il torneo si svolgerà dall’8 al 13 novembre.

L’America ha vinto entrambi i singoli venerdì, ma l’Ucraina, nonostante fosse sotto il peso della guerra con la Russia, ha pareggiato 2: 2. Jessica Pegula e Asia Muhammad, che hanno battuto Dajana Jastremská e Ljudmila Kičenoková 7:6, 6:3, si sono guadagnate la decisione punti in doppio.

“Ho sempre voluto rappresentare il mio paese, ma ora è qualcosa che è difficile da spiegare. Il mio cuore è a casa, sto cercando di essere qui con la mia passione”, ha detto Jastremská dopo aver battuto il 14° giocatore del mondo Pegula nel singolo di apertura di sabato .

Con 18 trofei, l’America è la squadra di maggior successo nella competizione, avendo giocato in precedenza come Fed Cup. Sono stati seguiti da 11 tennisti cechi.

Qualificazioni Billie Jean King Cup, Campionato mondiale di tennis femminile:

Vancouver: Canada – Lettonia 4: 0

Fernandezova – Vismaneova 6:2, 6:1, Dabrowska, Zhaova – Semenista, Vismaneova 6:1, 6:3.

Ashville: USA – Ucraina 3: 2

Muhammad, Pegula – L. Kičenoková, Jastremská 7:6 (7:5), 6:3.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.