Hanno aperto un ristorante di lusso a Pinamar, avrà un piatto creato per Macri quando diventerà presidente

In un’estate in cui si prevede che l’occupazione degli hotel sarà piena, le spiagge argentine si stanno preparando per centinaia di turisti nella speranza di riparare l’impatto della pandemia negli ultimi due anni. La festa Pinamar di quest’anno rinasce con nuova proposta gastronomica di alto livello. 30 dicembre lo chef Dante Liporace apre le porte di Molusca, ristorante di pesce e grigliate che viene presentato come una propaggine della versione di Palermo recentemente rilasciata.

Il ristorante dispone di una terrazza che si riferisce alla Toscana italiana con una statua e una sala per 65 persone

La proposta vale sul territorio e “ha rotto con tutto sulla costa”secondo lo chef, dove, a parte i classici come Tante, Griller en Cariló o altri locali gastronomici in parador esclusivi come Nómade o Negroni, attualmente non ci sono ristoranti famosi.

Si trova al piano terra dello stemma Hotel sulla spiaggia, di proprietà di Pinamar SA, si trova in Bunge 250. È stato Enrique Shaw, CEO dell’azienda e parte della famiglia fondatrice della città, a contattare Liporace. L’idea era di creare un nuovo ristorante senza un concept specifico che rinfrescasse l’immagine dell’hotel, ma dopo il successo del primo Mollusca nella città di Buenos Aires, si è scelto di adattare l’idea a una filiale.

L’esterno è il punto di accoglienza dei clienti, che vengono accolti da un grande cartello con il nome del locale e l’ingresso stesso che impedisce loro di entrare attraverso l’hotel. La disposizione sposta i visitatori nel cortile toscano italiano o tipico romano decorato con statue ereditate dalla stessa famiglia Shaw.. Tuttavia, non ha perso la sua identità e molti dettagli del luogo, come le porte, hanno impresso un tema nautico.

Nuova terrazza proposta gastronomica
Nuova terrazza proposta gastronomica

Questo ristorante ha una superficie totale di ca 350 mq diviso: 100 m² di spazio interno con una capacità di 65 persone e una terrazza esterna di 250 m² con capacità per lo stesso numero di clienti. La mente dietro questo progetto è stata Alejandro Peirano, architetto che ha anche partecipato alla progettazione del famoso Uptown Bar situato nel cuore di Palermo e del suo nuovo Airplane Bar a Palermo. Un vantaggio strutturale che rende più facile il processo di ristrutturazione è che, poiché lì c’è già un ristorante di sushi o peruviano, il lavoro ne richiede solo uno investimento di 120.000 USD. Quasi 20 persone lavoreranno lì.

A differenza della proposta gastronomica palermitana, questa versione ha un menù più “amichevole” alle comunità costiere e non si limita al solo pesce: “Perché il pubblico si ripete in spiaggia, non si può avere un concetto chiuso come il pesce, quindi c’è pesce e carni alla griglia”, precisa lo chef.

Per Liporace, i piatti principali erano il ceviche di gamberi con latte di tigre e pompelmo e tartare di salmone servito con zuppa di pomodoro e mele, anche se “Il principale e più forte è il pesce alla griglia e l’occhio di”, orgoglio. Nel dessert, il menu di Mollusca enfatizza una versione della cheesecake che imita il classico newyorkese. Per un drink, il ristorante offre varietà delle quattro cantine principali.

Il ristorante principale è di pesce, anche se ha un menù più ampio rispetto alla versione palermitana e comprende pasta e carne alla griglia
Il ristorante principale è di pesce, anche se ha un menù più ampio rispetto alla versione palermitana e comprende pasta e carne alla griglia

Una delle particolarità che i visitatori possono assaggiare è alcuni piatti realizzati appositamente per l’ex presidente Mauricio Macri quando lo chef lavorava come cuoco a Casa Rosada. “I due piatti più consumati a Casa Rosada sono la zuppa di pomodoro e mele servita come antipasto e il risotto funghi e gamberi che abbiamo creato con una tecnica speciale”, ha spiegato.

Per quanto riguarda i prezzi, Liporace specifica che gli antipasti vanno da $ 2.000 a $ 3.300, i piatti principali con contorni tra $ 2.500 e $ 3.500 e i dessert costano in media $ 800. Tuttavia, questi prezzi possono essere abbassati a causa dell’elevato numero di porzioni, che dà allo chef un margine per calcolare che con “antipasto e primo, due persone mangiano molto bene”.

A differenza del ristorante precedente, Liporace’s rimarrà aperto nei fine settimana tutto l’anno dal venerdì alla domenica pomeriggio per soddisfare “il gran numero di persone che abitano la zona”, conclude lo chef.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.