Guerra Ucraina – Russia: oggi last minute, live | Zelensky fornisce le condizioni per la pace

Un’altra battuta d’arresto militare per Putin

Come riportato da El Mundo, Vladimir Putin deve affrontare nuovi problemi nel continuare con successo la sua offensiva militare: defezioni di massa di soldati russi che si rifiutano di andare in Ucraina per combattere. In questo modo, ci sono migliaia di soldati che rinunciare al contratto professionale per non dover partecipare alla guerra.

Il rifiuto di combattere in questo modo deve essere avvenuto, secondo alcuni media russi, in Truppe mobili di Krasnodar, marines della Crimea, paracadutisti, unità dell’Ossezia meridionale e la guardia nazionale.

In realtà, lì alcune delle truppe che hanno partecipato all’inizio della guerra Voi ha subito pesanti perdite sul fronte di Kieve quando tornarono a riposare in Russia, molti di loro si rifiutano di tornare in guerra in Ucraina. Uno di questi esempi, secondo Galeev, è “100 paracadutisti della divisione caserma della città di Pskov”.

Un membro del forum indipendente del Wilson Center che ha indagato su questo tipo di decisione nell’esercito russo, Kamil Galeev, ha sottolineato che “La dolcezza nell’esercito russo è ora legale fintanto che sei un soldato professionistama i comandanti dell’esercito e della guardia nazionale hanno cercato di impedirlo con l’emissione ordine esecutivo che vieta ai membri del servizio di lasciare il lavoro fino al completamento dei loro obiettivi specifici”.

A partire dall’inizio del 2022, 3,8 milioni di persone hanno lasciato la Russia, secondo i dati della vostra guardia di frontiera. Tra loro non ci sono solo avversari, ma anche combattere la gioventù in età.

CIA sta cercando di sfruttare questo fatto e ne ha pubblicati diversi Istruzioni in modo che tutti i russi che vogliono combattere il regime di Vladimir Putin possano farlo condividere le informazioni rilevanti senza lasciare tracce, il che eviterebbe potenziali ritorsioni russe.

Questo problema di diserzione tra le truppe russe si unisce ha recentemente perso il carro armato più avanzato della Russia, il T-90Mche era stato distrutto dalle truppe ucraine.

Come riportato dal New York Post, questo evento è stato considerato a “nuova umiliazione militare” da parte della Russiache si aggiungerà, a sua volta, a l’incapacità delle sue truppe di conquistare città come kyiv o il problema di ottenere il territorio del Donbasdove c’è una grande percentuale della popolazione filo-russa.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.