Fognini ora è italiano con il maggior numero di vittorie nella storia | Giro dell’ATP

Fabio Fognini ha fatto la storia giovedì pomeriggio a Indian Wells.

Battendo lo spagnolo Pablo Andújar 3-6, 6-3, 6-3 per raggiungere il secondo round del BNP Paribas Open, Fognini ha registrato la sua 392a vittoria nell’ATP Tour e ha battuto l’ex numero 4 del mondo Adriano Panatta per il maggior numero di vittorie di un italiano nella storia.

“Va bene, di sicuro. Non sapevo prima della partita, credetemi”, ha detto Fognini ad ATPTour.com. “Sono solo statistiche, ma ovviamente sono felice. Ora mi confrontano con un grande. Adriano era un idolo quando ero giovane, quindi sono molto felice. Questa non è la fine. Continuerò a lottare e vedremo cosa accadrà”.

Maggior numero di vittorie degli uomini italiani

Giocatore vittoria
1. Fabio Fognini 392
2. Adriano Panatta 391
3. Andrea Seppi 386
4. Corrado Barazzutti 317
5. Renzo Furlan 223

Fognini ha ottenuto la sua prima vittoria a livello di tournée nel 2006 ad Amersfoort. Da allora, ha vinto nove trofei ATP Tour, incluso il titolo ATP Masters 1000 al Rolex Paris Masters 2019. Il 34enne, che è salito al 9° posto nella classifica ATP, non si aspetta necessariamente di ottenere tutto. sbagliato con quello.

“Se devo essere onesto, non proprio. Ma vai giorno dopo giorno, torneo dopo torneo, anno dopo anno. Se guardo indietro alla mia carriera, ho fatto qualcosa di grandioso. Forse negli ultimi due mesi, soprattutto dopo l’Australia, ho iniziato a godermi un po’ di più il mio tennis, anche se era difficile viaggiare senza la mia famiglia”, ha detto Fognini. “Questo lavoro non durerà per sempre, quindi sto solo cercando di godermi gli ultimi anni di gare e vedremo. Ma in questo momento sono felice”.

L’italiano, che la prossima volta affronterà il finalista del 2021 Nikoloz Basilashvili, sta cercando di rimettersi in forma dopo un intervento chirurgico artroscopico su entrambe le caviglie a maggio 2020. Ora è motivato e lo ha dimostrato nella sua rimonta contro Andújar.

“Non è stato facile perché le condizioni non erano molto buone. C’è vento, freddo. Cambia continuamente”, ha detto Fognini. “Ma sono felice per il modo in cui ho combattuto e ovviamente alla fine ho vinto la mia battaglia”.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.