Fine anno da sogno, l’Inter vince la sua settima Serie A consecutiva




CTK

Aggiornato 22. 12. 2021 22:46

Il calciatore dell’Inter ha concluso l’anno solare del campionato italiano con la settima vittoria consecutiva. La capolista della Serie A gestisce l’FC Turín per 1:0 in casa al 19° turno e ha quattro punti di vantaggio sui rivali cittadini dell’AC. La seconda squadra in classifica ha vinto 4:2 all’Empoli ed è tornata terza al Napoli, che sorprendentemente non era proprio 0:1 allo Spezia in casa.

Dopo sei duelli in campionato, il difensore ceco David Zima non è entrato nella squadra dell’FC Turin nemmeno come sostituto. Con i favoriti i suoi compagni hanno giocato in parità, unico gol segnato dopo mezz’ora dal terzino destro dell’Inter Dumfries.

I nerazzurri hanno assicurato il miglior equilibrio tra i padroni di casa nella competizione e il portiere Handanovic ha mantenuto la porta inviolata per la sesta volta consecutiva in campionato. L’Inter ha vinto la Serie A in 32 partite in questo anno solare, con solo la Juventus che ne ha vinte di più cinque anni fa (33).

Il Milan è riuscito ai calci di rigore con i nuovi arrivati ​​nella competizione, grazie a due centrocampisti, Kessi. La Nazionale della Costa d’Avorio ha segnato quest’anno 13 gol, l’ultimo centrocampista produttivo dei rossoneri è stato Kakà nel 2008 (15 gol).

Nonostante la vittoria all’ultimo turno a San Sir, il Napoli, dopo aver subito la terza sconfitta interna consecutiva, perde ancora una volta per tre punti contro il Milan. L’autogol di Gesù è stato deciso da una sconfitta scioccante contro lo Spezia in difficoltà. Lo Spezia ha vinto dopo sette duelli competitivi e ha mantenuto il 17 ° posto.

Grazie al sorprendente gol sul palo di Lasagna, il Verona aveva un lungo vantaggio sulla Fiorentina, ma all’81’ “Castialilli” ha segnato un punto per i “Violets”. Il centrocampista infortunato Antonin Barák è di nuovo assente dalle nomination all’Hellas.

Il Venezia in casa non è proprio 1:3 in casa della Lazio Roma, che ha registrato la sua 24esima vittoria in campionato quest’anno solare. Grazie a un nuovo record per club, la Lazio è un punto di vantaggio sulla coppa, esordienti al 16° posto.

Campionato Italiano Calcio – Turno 19:

Venezia – Lazio Roma 1:3 (30. Forte – 3. Pedro, 48. Acerbi, 90. + 5 Alberto), Sassuolo – Bologna 0:3 (36. Orsolini, 44. Hickey, 90. + 4 Santander), AS Roma – Sampdoria Genova 1:1 (72. Shomurudov – 80. Gabbiadini), Hellas Verona – Fiorentina 1:1 (17. Lasagne – 81. Castrovilli), Inter – FC Torino 1:0 (30. Dumfries), Empoli – Milan 2:4 (18. Bajrami, 85. Pinamonti z pen. – 12. a 42. Kessié, 63. Florenzi, 69. Hernández), Napoli – Spezia 0:1 (38. ha Gesù).

Tavolo:

1. Inter Milan 19 14 4 1 49:15 46
2. AC Milan 19 13 3 3 40:22 42
3. Napoli 19 12 3 4 35:14 39
4. Bergamo 19 11 5 3 38:24 38
5. Juventus Torino 19 10 4 5 27:17 34
6. AS Roma 19 10 2 7 31:21 32
7. Fiorentina 19 10 2 7 34:25 32
8. Lazio Roma 19 9 4 6 39:34 31
9. empoli 19 8 3 8 30:34 27
10. bolognese 19 8 3 8 27:31 27
11. FC Torino 19 7 4 8 23:19 25
12. Ciao Verona 19 6 6 7 34:32 24
13. Sassuolo 19 6 6 7 30:31 24
14. Udine 18 4 8 6 26:28 20
15. Sampdoria Genova 19 5 5 9 27:35 20
16. Venezia 19 4 5 10 18:34 17
17. erbe e spezie 19 4 4 11 19:39 16
18. FC Genova 19 1 8 10 19:37 11
19. Cagliari 19 1 7 11 17:40 10
20. Salernitana 18 2 2 14 11:42 8

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."