È morto PMEZ, leggenda del calcio e detentore del record del Real Madrid

Una notizia molto triste ha colpito il mondo del calcio martedì mattina. All’età di 88 anni, la leggenda del Real Madrid Francisco Gento è morto. Il calciatore ha vinto sei volte la Coppa dei Campioni in carriera, cosa che nessun altro è stato in grado di fare. Ha raccolto un totale di 24 trofei con la divisa del White Ballet.

Gento ha indossato la maglia del Real Madrid dal 1953 al 1971. Oltre al successo al PMEZ, che è il precursore della Champions League di oggi, può anche essere orgoglioso di 12 scudetti e due coppe di Spagna. In oltre 600 partite con il Real Madrid, l’ala sinistra ha segnato 182 gol. Il Real Madrid ha pubblicato informazioni sulla sua morte sul proprio sito web.

Il Real Madrid porge le sue più sincere condoglianze e trasmette tutto il suo affetto alla moglie Mari Luz, ai figli Francisco e Giulietta, alle nipoti Aitana e Candele ea tutti i loro parenti, amici e compagni di squadra”. si trova sul sito ufficiale del club.

“Paco rappresenta a pieno tutti i valori del Real Madrid. È sempre stato e continuerà ad essere un riferimento per tutti i madridisti e per tutto il mondo dello sport. I madrileni e tutti gli appassionati di calcio lo ricorderanno come uno dei più grandi”. esprime l’ammirazione del club di maggior successo della Spagna per la sua leggenda.

Gento ha iniziato la sua ricca carriera al Racing Santander e poi si è trasferito al Real Madrid, dove ha anche concluso il suo viaggio calcistico. Ha rappresentato la Spagna in 43 partite e ha giocato anche in due campionati del mondo nel 1962 e nel 1966.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.