Balotelli non è stato cancellato. Ha segnato cinque gol nel campionato turco, incluso ballare con il rabbino

L’attaccante controverso Mario Balotelli ha segnato cinque gol alla fine del campionato turco ed è arrivato secondo nella top ten della classifica dei tiratori. La nazionale italiana ha regalato a Demirspora una vittoria strepitosa per 7-0 sul Goztepe ed è salita a 18 gol in questa stagione.

Questa volta, il famoso Stormtrooper ha onorato il suo soprannome di Super Mario e ha messo a segno tutti i colpi nell’ultima giornata di pista dal 33° al 70° minuto. Alla fine, solo due gol lo separavano dal re dei gol del campionato turco Umut Bozok del Kasimpasa.

L’attaccante 31enne, la cui carriera è stata segnata da numerose battaglie dentro e fuori dal campo e fluttuazioni di forma, gioca per la squadra esordiente dalla scorsa estate ed è nono con lui nel campionato a 20 uomini. Balotelli torna nella massima serie dopo meno di una stagione nel secondo campionato italiano Monza. In passato ha lavorato in famosi club Inter e Milan, Manchester City e Liverpool, ha giocato anche nel Nizza, nel Marsiglia e prima del fidanzamento al Monza anche nel Brescia, dove si è rotto in malo modo.

Ha giocato 36 partite con la nazionale italiana e segnato 14 gol. A gennaio di quest’anno, dopo più di tre anni, ha ricevuto l’invito a preparare la nazionale prima dei falliti playoff per passare ai Mondiali in Qatar. Ma non è stato nominato.

Carlita Monaldo

"Appassionato di caffè. Pensatore impenitente. Appassionato pioniere degli zombi. Difensore televisivo sottilmente affascinante. Orgoglioso esperto di web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.