Bacio di donna – la famosa ricetta italiana

Questi tortini tradotti dall’italiano si chiamano baci della signora e sono una delle specialità della cucina piemontese.

Una deliziosa tortina ripiena di burro e mandorle ricoperta da uno strato di cioccolato fondente fuso.

La ricetta dei “baci di dama” risale alla metà dell’ottocento, anche se non è possibile risalire all’esatta origine della ricetta.

Secondo alcune fonti si tratta di un dolce che proveniva dalla città di Tortona, e secondo altri sarebbe stato inventato dallo chef dei Savoia, una notte in cui il re Vittorio Emanuele II chiese una torta leggermente diversa dal solito, e poiché quelli in dispensa trovavano solo mandorle, nocciole, zucchero e burro, non aveva altra scelta che impastare qualcosa di dolce con questi ingredienti.

La ricetta della torta è abbastanza semplice, ma per il pieno successo è importante rispettare la temperatura di cottura specificata a 140 ° C, ed è altrettanto importante rispettare il tempo di raffreddamento dell’impasto.

Componente per i baci di dama:

150 g di mandorle pelate

150 gr di zucchero

150 grammi di burro

150 gr di farina di frumento

Unire 150 g di cioccolato fondente

Preparazione:

Cuocete le mandorle lessate per circa 10 minuti in forno preriscaldato a 180°C. Fate raffreddare, poi mescolate con metà dello zucchero, trasferite su un tritatutto e macinate. Potete usare anche le mandorle schiacciate. Trasferire le mandorle in una ciotola più profonda, aggiungere la farina, lo zucchero rimasto e il burro freddo tagliato a dadini, strofinare velocemente nella farina e lavorare un impasto liscio. Stendete l’impasto in un rotolo, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo raffreddare in frigorifero per almeno due ore.

Togliere dal frigorifero l’impasto raffreddato, strapparlo e formare delle palline lunghe circa un centimetro, adagiarle su una teglia foderata con carta da forno, distanti almeno 2 cm l’una dall’altra. Lasciar raffreddare per altri 60 minuti. Una volta fredda, mettetela in forno preriscaldato a 140°C e infornate per circa 15-17 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare. Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato nella vaporiera, quindi ricoprite una torta sul fondo e unitela all’altra torta. Fate indurire il cioccolato e servite.

Piacevole!

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."