Accoglienza emotiva in una scuola in Italia ad alcuni bambini profughi ucraini al loro primo giorno di scuola

Accoglienza emotiva da una scuola in Italia ad alcuni bambini profughi ucraini al loro primo giorno di scuola

Un video emozionante cattura quando l’intera scuola accoglie i bambini profughi ucraini che arrivano per il primo giorno dopo essere fuggiti dall’invasione russa del loro paese.

L’immagine, girata la scorsa settimana, mostra 200 studenti e insegnanti riuniti all’ingresso principale dell’istituto Don Milani di NapoliItalia, per dare un caloroso benvenuto a due bambini, due fratelli di nome Dmitridieci anni, e Vittoriadi otto.

La folla è esplosa in applausi mentre i fratelli hanno varcato la porta principale e hanno continuato ad applaudire battendo la bandiera nazionale ucraina gialla e blu.

I bambini vengono quindi presentati a quello che sembra essere un compagno studente per guidarli durante il loro primo giorno di scuola nel distretto Pomigliano d’Arcoa Napoli.

Nella scorsa settimana, Un’altra scuola italiana organizza una festa di compleanno per due orfani ucraini costretti a lasciare le loro case.

La coppia è stata accolta dal sindaco locale Gianfranco Tedeschi nel centro di Magicabula a Cerchio, Italia meridionale.

Circa 35.000 profughi ucraini fuggiti dalla guerra nella loro patria sono entrati in Italiala maggior parte di loro passa attraverso il confine nord-orientale con la Slovenia.

Ieri il Viminale ha twittato che “34.851 profughi sono entrati in Italia dall’inizio del conflitto ad oggi: 17.685 donne, 3.040 uomini e 14.126 minori”

Il ministero lo ha detto la scorsa settimana ha stanziato più di 280 proprietà sequestrate alla mafia per ospitare rifugiati ucraini di lunga durata.

Nel frattempo, Ieri una donna ucraina è morta dopo che un autobus che trasportava più di 50 profughi in fuga dalla guerra si è ribaltato sull’autostrada A14 vicino a Forlìuna città della regione Emilia-Romagna nel nord-est d’Italia.

Il ministero dell’Interno ha detto che i passeggeri, alcuni dei quali sono rimasti feriti, sono stati portati in una vicina stazione di polizia per l’assistenza iniziale e avrebbero poi continuato il loro viaggio.

Da allora oltre 2,2 milioni di ucraini sono fuggiti dalla loro patria Mosca ha lanciato una vera e propria invasione del paese il 24 febbraioe quel numero dovrebbe superare i 4 milioni nei prossimi giorni.

Continuare a leggere:

Putin intensifica i bombardamenti di obiettivi civili a Kiev: foto e video del nuovo massacro della Russia in Ucraina
Morta la donna incinta e il suo bambino, simboli dei barbari attacchi della Russia alle madri in maternità a Mariupol

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.