159er – abbigliamento maschile in Osterstrasse

L’optometrista Detlef Schwarze ha colmato il divario su Osterstraße: ora offre anche abbigliamento maschile, senza tempo, senza logo.

Le cose buone si uniscono: i proprietari riprogettano le facciate in Osterstraße 159 e improvvisamente gli optometristi Blickwerk dieci metri quadrati in più. Inoltre, l’ottico optometrista Detlef Schwarze ha realizzato: “Le persone di Eimsbüttel vogliono solo occhiali alla moda”. Blickwerk azionato, è effettivamente ridondante.

opposto ha Classico rimuovere anche l’abbigliamento maschile dalla portata. E il negozio di abbigliamento maschile di Eppendorfer Weg 54, che è l’unico nel distretto Blu di Gene-Hosen, ora una bellissima parrucchiera.

Moda maschile alla moda invece di occhiali scontati

Gli manca qualcosa e “ehi”, dice Detlef Schwarze, “Eimsbüttel non ha più bisogno di nail studio, panetterie economiche, parrucchieri da 10 euro o chioschi”. Ma negozio di abbigliamento maschile, 159er.

Lo aprì, molto lentamente. Le camere erano pronte ad aprile, “ma mi sono dato sei mesi, volevo trovare lo stile, non la moda di lusso”.

È passione

Non è più il tipo che va in giro con i loghi. Cercò merci dalla Danimarca, dall’Italia e anche da Parigi. Qualità, roba molto buona, stile sono le parole che usa. Deve piacergli. Questo è un hobby. È passione.

Moda maschile in 159er quindi non ha pattern, nessun colore appariscente, nessun logo. In cui si. per un’etichetta italiana con influenze giapponesi e un logo sottile, fa un’eccezione, è tutta una questione di gusto. Camicie classiche, maglie, canotte, in colori vivaci. “Non puoi reinventare nulla, puoi solo aggiustarlo.”

Foto: Black Detlef

Una lampada Bauhaus è appesa in un piccolo negozio con una vetrina che si affaccia su Osterstraße e Hellkamp, ​​e c’è un tavolo anch’esso influenzato dal Bauhaus. Il desiderio assoluto di Detlef Schwarze di essere alla moda occupa lo spazio. Il negozio dovrebbe essere “senza tempo” e “mostrare amore per la storia”.

Un desiderio assoluto di essere alla moda e non frettoloso

Detlef Schwarze dice: “Alla fine è iniziato tutto con me” e io sono cresciuto. “Nessuno mi ha spinto.”

quello con Blu di Gene-Hosen è un successo: “Arrivano persone che non ho più bisogno di dirti, hanno già quattro di questi pantaloni e ne vogliono un quinto. Anche loro vengono da lontano”.

Ma ora ha un problema: “Come optometristi, abbiamo molto da fare. Durante l’ora di punta, non possiamo farlo alla moda”. Lo sapeva da quando il negozio ha aperto a metà dicembre. Soprattutto perché gli piace ancora fare una tazza di caffè e chiacchierare e anche la moda maschile classica è un ottimo argomento di conversazione per lui. Per questo motivo, non è stato facile per lui gestire una boutique a lato.

Zita Russo

"Comunicatore esasperante umile. Creatore hardcore. Fanatico dell'alcol in generale. Tipico sostenitore degli zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.